Hai già donato?   Orari & info

Maggiori informazioni

Comunicazione

 

***    

Per comunicazioni ed informazioni chiamare allo 0815833601

Il CRTM  è in via Nuovo Macello, a Portici, zona Porto del Granatello a 150 mt dall'Istituto ENEA.

I Biglietti on line includono il diritto di prevendita di €1,00 a persona oltre il prezzo del biglietto

 

Contribuisci alla ristrutturazione dell’imbarcazione oceanografica Phoenicia .

Elenco benefattori

16 sostenitori 210,00 €

Supporta la Fondazione Dohrn per la ristrutturazione dell’imbarcazione oceanografica Phoenicia.

Obiettivi della campagna

Contribuisci alla ristrutturazione dell’imbarcazione oceanografica Phoenicia.

 

Con il suo ritorno in mare ci aiuterai a promuovere lo sviluppo della cultura, la ricerca scientifica, la tutela del paesaggio marino e costiero. La Fondazione Dohrn intende valorizzare il bene nautico della Stazione Zoologica Anton Dohrn (SZN) - Istituto Nazionale di Biologia, Ecologia e Biotecnologie marine, altrimenti dismesso, utilizzandolo per la promozione e la divulgazione della ricerca scientifica della SZN e per l'attività di sensibilizzazione ambientale.

 

La Phoenicia ospiterà studenti per svolgere laboratori didattici e supporterà l’attività di ricercatori di Università ed EPR italiani e stranieri per le loro analisi e campionamenti. Inoltre potrà ospitare soggetti portatori di disabilità per far vivere loro esperienze di contatto diretto con il mare e con i suoi abitanti. Sarà utilizzata per supportare azioni dimostrative di restauro ambientale e per il monitoraggio a mare di tartarughe e mammiferi marini. L’attività di rilascio di tartarughe curate e riabilitate presso il Turtle Point di Portici potrà finalmente prevedere la presenza a bordo non solo degli addetti ai lavori ma soprattutto di studenti, persone disabili e cittadini. Aiutaci in questa impresa, anche con un piccolo contributo, non importa quanto, ci aiuterai a realizzare progetti di formazione, informazione e di tutela ambientale. 

Turtle Point

Al Turtle Point e Osservatorio del Golfo di Napoli entrerai in una struttura unica, dove ci sono animali in cura e dove si studia il mare per fornire dettagli sulla sua composizione e sulla sua salute.

La visita partirà dai sei acquari tematici allestiti nella sala di ingresso, sormontata da modelli in dimensioni reali dei grandi vertebrati marini, dove le nostre guide ti spiegheranno accuratamente sei degli undici descrittori sviluppati dalla Direttiva Europea per la valutazione del buono stato ambientale.

Potrai quindi apprendere cosa si intende per biodiversità mantenuta, cosa sono le specie non indigene, quali sono le popolazioni ittiche sfruttate a fini commerciali, il significato di eutrofizzazione di origine umana, l’integrità del fondo marino, come i rifiuti provocano danni all’ambiente costiero e marino.

Subito dopo, più consapevole di ciò che esiste sott’acqua, avrai un accesso privilegiato all’incontro con le tartarughe marine in cura nel nostro Centro di Recupero.

Sarà un’esperienza straordinaria ed emozionante, a contatto diretto con un animale antichissimo che noi consideriamo la nostra sentinella e ambasciatrice. 

Lascerai infine le tartarughe nuotare nelle vasche riabilitative per continuare a navigare sul grande touch screen della sala multimediale, alla ricerca delle nostre vecchie “pazienti” riconsegnate al mare e dotate di un GPS satellitare per tracciarne gli spostamenti. 

Vieni a trovarci, la tua visita sosterrà il nostro lavoro al servizio della Natura. Perché non c’è Cultura se non si conosce la Natura!

Per info su questa campagna

+39 0815833441
segreteria@fondazionedohrn.it